Pubblicato da: Paolo | 25/05/2013

Nuovo Paradigma: il punto della situazione

Con questo post vorrei fare il punto sull’esposizione del “nuovo paradigma” culturale e scientifico che ormai si sta imponendo in tutti i campi.

Come vi ricorderete, ho deciso di trattare l’argomento a partire dalle recenti scoperte della fisica quantistica, descrivendo ogni volta gli esperimenti e le sorprendenti interpretazioni che ne sono conseguite. Ho indicato di volta in volta le fonti (siti sul web, libri ecc.) per chi volesse approfondire.

Ora facciamo una piccola sintesi, che ci proietterà in avanti.

1) In sintesi, abbiamo visto come gli esperimenti della doppia fenditura abbiano portato alla consapevolezza che lo sperimentatore, essendo parte del sistema che studia, non può essere mai considerato separato dal suo oggetto di indagine. Questo approccio è, con le dovute differenze e distinzioni, analogicamente esportabile (per saperne di più clicca qui e leggi il paragrafo Il significato analogico delle scoperte) anche in altri ambiti:

  • lo psicologo potrebbe pensare di avere di fronte un paziente che è lo specchio delle proprie debolezze;
  • l’ insegnante potrebbe pensare che ogni alunno della sua classe rappresenta una parte di sé, e la classe il suo stato interiore medio;
  • e via via… fino ad arrivare (idealmente!) al capo di governo che potrebbe scoprire di poter esplorare la propria interiorità rispecchiata nel proprio popolo: il livello di coscienza di un governante non può infatti essere inferiore alla media del popolo che governa!

E quindi, per quanto riguarda il nostro Paese, vi lascio fare le vostre riflessioni…

4dreamcatcher1

2) Dal concetto di entanglement deriva l’idea che ogni oggetto esistente nell’universo può essere collegato con qualsiasi altro. Il mondo che osserviamo potrebbe essere la punta di un iceberg più profondo, costituito da una sorta di matrice da cui tutto scaturisce e che tutto collega. Per chi ancora infatti volesse credere che l’entanglement sia qualcosa di adattabile soltanto alla scala microscopica delle particelle subatomiche, ho postato Entanglement nel quotidiano in cui dò, con dovizia di citazioni, notizia degli esperimenti che dimostrano che il fatto di non osservare facilmente effetti quantistici al nostro livello di scala dipende non dalla scala, ma da come interagiamo con i sistemi quantistici. Quello che nasconde gli effetti quantistici agli occhi dell’uomo quotidiano è la perdita di informazione chiamata decoerenza quantistica: i sistemi più grandi tendono a perdere più informazione in quanto scambiano maggiore quantità di calore.

cunicolo3) infine, con la trattazione della teoria di B. Heim e la sua Teoria del Campo Unificato abbiamo visto come, a livello matematico e fisico, si possa descrivere una struttura di realtà a più livelli che interagiscono fra loro e producono tutta la molteplicità di manifestazioni che osserviamo.  Anche questa complessa idea riflette le acquisizioni di millenni di sapienza umana, che ha già codificato questi concetti in forma mistica e filosofica (abbiamo fatto il parallelo con la dottrina cabalistica dei quattro mondi).

image006Nel post Il paranormale alla luce del Campo Unificato abbiamo visto come addirittura potremmo dare un’interpretazione anche a molti fenomeni e pratiche definite ancora “paranormali”, come la radionica e molti altri.

E prossimamente…estendiamo il paradigma!

Ci sono ancora diversi aspetti di cui voglio parlarvi.

In queste settimane mi sono preso del tempo per organizzare il materiale per continuare il nostro discorso, anche con l’intenzione di unire fra loro aspetti che appaiono ancora un po’ slegati fra loro.

In particolare migreremo dalla fisica al campo della biologia, e in particolare riferendoci ad alcuni  funzionamenti dell’essere umano, e quindi tratteremo fenomeni decisamente più alla portata di mano di tutti noi.

Spero che questa pausa dalla trattazione del Nuovo Paradigma, e la successiva ripresa, non venga considerata come una perdita di linearità: questo è un Blog, ossia un diario, nel quale, di volta in volta, racconto quali sono le ricerche che più stanno attirando la mia attenzione. E’ sempre possibile recuperare tutti i post appartenenti a una stessa categoria selezionando quest’ultima con il widget che trovate qui a fianco.

Nella pausa… ritorniamo ai cari, amati Luoghi ad alta energia

Nei prossimi post ritornerò a trattare il tema dei luoghi ad alta energia, in particolare raccontandovi alcune recenti esperienze nel complesso monumentale di St. Orso.

Buona continuazione e ottima lettura!

Annunci

Responses

  1. […] biologici, nel corso di alcune generazioni; nel caso di una nuova idea, ad esempio, o di un nuovo paradigma , è sufficiente che un certo numero di persone lo accetti inizialmente anche solo come ipotesi e […]

    Mi piace


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

Sonia Germani Zamperini's Blog

Se l’uomo invece di avere cinque sensi, ne avesse un altro: il palming, il suo modello di realtà e la sua stessa coscienza cambierebbe (SGZ)

Leggenda o Realtà

Svegliamoci! Non limitiamoci a sentire, Iniziamo a comprendere cosa ci accade intorno...

Crazy Alice in Wonderland

"Il segreto, Alice, è circondarsi di persone che ti facciano sorridere il cuore. È allora, solo allora, che troverai il Paese delle Meraviglie..." (cit.)

Fisica della coscienza

Uno e Uno –fa Uno- Il Due –che smetta di essere usato- Va bene giusto per le scuole-

agoresblog

Ogni pensiero è libertà

MariannaMaior

Sii chi veramente sei

Spirito e Profumi

L'incenso come guida alla scoperta di sé...STAY INCENSED!

Zehsod

Appunti e pensieri sulla Qabalah, la geometria sacra e molto altro

Centro Studi Bruttium

Associazione di Volontariato Culturale ONLUS

KeL

Kabbale en Ligne v.6

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: