Chi sono

Benvenuti nel mio blog!

Ho quasi cinquant’anni anni. Di formazione scientifica nel campo della fisica e dell’astrofisica, dal 2001 mi occupo nel tempo libero di energia sottile, attraverso ricerche e sperimentazioni sugli esseri viventi, gli ambienti e i luoghi sacri e ad alta energia (ho effettuato fino a oggi più di 550 studi documentati).

Disco equatoriale

Il Disco equatoriale autocostruito

Utilizzo diverse tecniche radioestesiche e di percezione dell’energia sottile per studiare principalmente  l’energia dei luoghi, settore che da qualche anno mi impegna e appassiona in modo particolare.

Ho frequentato seminari di oogni genere, dalla cristalloterapia al Pranic Healing, dalla radionica allo sviluppo personale, e altri ancora.

MEDITAZIONE-628x314.jpg

A questi studi affianco altre attività legate allo sviluppo della coscienza e al lavoro su me stesso. Pratico regolarmente la meditazione attraverso differenti tecniche e cerco di portare avanti un quotidiano lavoro di osservazione su me stesso.

 

Amo leggere opere di autori diversi nei campi dell’alchimia, dell’ermetismo e saggi sulla filosofia, simbologia dell’esoterismo sia della tradizione orientale che di quella occidentale.

tree_of_life

Sul versante del misticismo in particolare ho attraversato alcuni testi della Qabalah ebraica (nelle traduzioni di Busi, Scholem, Mopsik).

La corrente filosofica che ultimamente più mi interessa è il Neoplatonismo, sia quello classico (Plotino, Proclo) che quello medioevale (soprattutto quello di alcuni esponenti della scuola di Chartres) e rinascimentale (Marsilio Ficino, Pico della Mirandola). Uno dei pilastri della mia formazione è lo studio comparato delle simbologie di tutte le culture del mondo, nel blog ne trovate qualche esempio (soprattutto la simbologia di un animale a me molto simpatico, la tartaruga!).

Sono però sempre più convinto che il lavoro attraverso le relazioni umane (soprattutto nella famiglia e nell’ ambiente di lavoro) rappresentino la Via iniziatica più importante per la mia evoluzione.

Credo che lo studio sia utile, ma occorre mettere in pratica le cose elevate che eventualmente ci sembra di aver compreso.

Prima di inoltrarvi nei post vi pregherei di leggere la presentazione del Blog in cui vi spiego perché ho deciso di crearlo, e dò anche alcune spiegazioni sul perché si intitola Curiamo la nostra “Atlantide”: scoprirete che l’Atlantide del mito c’entra ben poco!

Buona navigazione!

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: