Pubblicato da: Paolo | 31/12/2017

Auguri da Curiamo la nostra Atlantide – novità per il 2018

atlantide.gif

I lettori più affezionati si saranno accorti che ultimamente il Blog ha rallentato la propria attività. Ecco che cosa “bolle in pentola”.

Il primo motivo di un cambiamento quasi doveroso è rappresentato dai tanti impegni a livello personale, che, per essere portati avanti, mi hanno posto il tema della scelta tra le priorità, in un tempo in cui navigare nella vita è molto difficile e impegnativo e occorre “andare al sodo”.

Abitiamo in una parte del mondo – L’Occidente – che alza progressivamente l’asticella della resistenza necessaria per sopravvivere, non solo a livello materiale, ma anche dal punto di vista emozionare e mentale. Siamo circondati da persone, maestri, guru che sembrano sapere meglio di noi come dobbiamo vivere la nostra esistenza.

La nuova Atlantide in cui siamo ci bombarda di stimoli di tutti i generi, noi stessi abitanti di quest’isola felice volentieri agiamo da cassa di risonanza del rumore sparso in tutti gli ambiti. Pochi sanno fare un uso intelligente di questi nuovi poteri atlantidei: Con i nostri smartphones moltiplichiamo le informazioni e ci sommergiamo a vicenda di cose spesso inutili e fuorvianti.

direzioni

Abbiamo sempre una scelta da fare: vivere secondo quanto suggerito dall’esterno, seguendo mille direzioni anche più volte al giorno, oppure ascoltare la voce della nostra essenza profonda che ci indica momento per momento come raccordare ciò che sentiamo con ciò che facciamo. Se riusciamo a farlo e a scoprire come vogliamo realizzarci o, meglio, quale tipo di vita vogliamo essere, la cosa più importante che dobbiamo fare è scegliere le priorità da senza creare dei “buchi” che, nel tempo, ci potrebbero causare problemi a livello materiale, personale, affettivo o professionale.

Per ottenere risultati occorre stabilire le proprie priorità  

Per portare avanti i miei progetti e realizzare gli obiettivi che mi sono proposto, dato che anche la mia giornata non contiene più di 24 ore, ho recentemente deciso di ridimensionare alcune attività, tra cui una delle mie preferite: l’elaborazione dei post di Curiamo Atlantide.

Il ridimensionamento riguarderà il livello di approfondimento e la lunghezza dei post.

Ogni post che ho scritto per questo Blog ha infatti richiesto almeno 4-5 ore di lavoro tra riflessioni preliminari sul tema prescelto, raccolta delle idee e delle informazioni (che ha spesso comportato una lunga e complessa consultazione delle fonti), stesura e armonizzazione all’interno del piano generale del Blog, pubblicazione.

Lo so, i miei post sono lunghi e complessi, e consapevomeente non ho accolto il consiglio di coloro che mi suggerivano di fare post più brevi. Infatti ho impostato questo blog non come un diario di bordo ma come un quaderno personale ricco di riflessioni strutturate e costituito da contenuti e articoli a un buon livello di approfondimento, eventualmente da indicare alle persone appassionate dagli stessi temi e che condividono con me le stesse domande e dubbi e soprattutto la voglia di approfondire e di crescere attraverso ciò che impariamo.

Novità per questo Blog dal prossimo anno

Dopo alcune riflessioni ho pensato di ristrutturare il Blog rendendolo più facilmente aggiornabile e fruibile con una serie di nuovi post molto più snelli e semplici da leggere.

Alcuni saranno costituiti da una semplice recensione o da una citazione, con alcuni brevi commenti da parte mia, altri saranno brevi tappe verso la comprensione di argomenti più complessi.

Così potremo mantenere un filo di comunicazione cercando di dare spazio anche a contenuti più semplici per coloro che si stanno avvicinando alle tematiche proposte.

E quindi … spero di ritrovarvi come lettori sempre più curiosi e appassionati!

A tutti un buon 2018 all’insegna della realizzazione!!!

 

Annunci

Responses

  1. Che bello! Avevo sempre paura che da un momento all’altro annunciassi la chiusura del blog!!! A presto allora!!!!!

    Mi piace

    • Grazie Tam, sei una grande sostenitrice! Colgo occasione per augurarti uno splendido 2018 ricco di soddisfazioni e di crescita a tutti i livelli. Un abbraccio grande!

      Mi piace


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: