Pubblicato da: Paolo | 10/02/2011

Il cervello come una radio: neuroni in risonanza

Fig. 1 - i lobi di cui è costituito il cervello umano (da Wikipedia)

Proprio mentre scrivevo il precedente post, Le potenti leggi della risonanza sottile, ho saputo di un articolo pubblicato da alcuni studiosi americani di
neuroscienze che riporta un possibile fenomeno di risonanza fra le cellule cerebrali. Ve ne do rapida notizia insieme ad alcune considerazioni.

Il titolo di questo lavoro, forse poco invitante per i non specialisti, è “Oscillatory phase coupling coordinates anatomically dispersed functional cell
assemblies”.  Lo hanno pubblicato il 27 agosto 2010 alcuni ricercatori della University of California (Berkeley) e se ne può leggere l’abstract sui Proceedings of the National Academy of Science (Pnas).

Nell’articolo vengono riportati i risultati di uno studio effettuato sull’attività cerebrale di quattro macachi, alle prese con compiti diversi che
comprendevano l’utilizzo di abilità fisiche, il coordinamento motorio e processi di memorizzazione.

Si è probabilmente scoperto il meccanismo di coordinamento dell’attività di alcuni gruppi di neuroni (i “functional cell assemblies” nel titolo
dell’articolo), riconducibile alle caratteristiche dell’attività elettrica cerebrale di queste scimmie. Gli scienziati hanno infatti notato che alcuni di questi
raggruppamenti di neuroni sembrano prediligere specifiche frequenze del potenziale elettrico delle aree cerebrali in cui essi si trovano. Ad esempio le
oscillazioni comprese tra 25 e 40 hertz (1 hertz = una vibrazione al secondo) sembrano essere particolarmente importanti per l’attivazione di neuroni,
anche lontani fra loro, che controllano il movimento e che sono coinvolti nella pianificazione dell’azione. In quanto  sintonizzate sulla stessa frequenza,
per risonanza queste cellule si attivano, partecipando all’attività necessaria per l’esecuzione del compito assegnato.

In altre parole, neuroni separati riescono a lavorare insieme comunicando su frequenze caratteristiche del loro gruppo di appartenenza, deputato allo
svolgimento di specifiche funzioni. L’aspetto che ha sorpreso i ricercatori è che le frequenze di coordinamento sono indipendenti dalle distanze tra i
neuroni.

Un ulteriore parallelo che si può fare per spiegare il meccanismo è quello di addetti a una squadra di soccorso che comunicano fra loro via radio senza
interferire con l’attività della polizia o dei vigili del fuoco accorsi sul posto, in quanto i tre gruppi usano ricetrasmittenti sintonizzate su frequenze
diverse.  Queste informazioni sono tratte, oltre che dal sito del PNAS, già citato, anche dall’articolo Neuroni sintonizzati di Giulia Belardelli , dal sito Galileo giornale di scienza, al quale vi rimando per approfondimenti.

Ho citato questo lavoro di ricerca perché sembra l’equivalente a livello “denso” di un fenomeno conosciuto da molto tempo nell’ambito delle energie
sottili. Infatti, così come nel cervello di questi macachi (e, presumibilmente, anche nel nostro) troviamo fenomeni di risonanza fisica, ossia tra
potenziali elettrici e attività neuronali, allo stesso modo nel nostro sistema energetico esistono processi di risonanza sottile, che possono avvenire tra
un chakra e l’altro.

Fig. 2 - il mudra per attivare il chakra frontale (foto dell'autore)

Proprio sfruttando la risonanza sottile i chakra possono comunicare e influenzarsi vicenda, un po’ come accade fra un’antenna
trasmittente e una ricevente, sintonizzate sulla stessa frequenza. Ad esempio unendo fra loro la punta del pollice e quella del mignolo, costruendo cioè un Mudra con le dita (vedi fig. 2), è possibile attivare il chakra frontale, situato
nel mezzo della fronte, da non confondere con l’Ajna, che si trova tra le sopracciglia.

Annunci

Responses

  1. Complimenti, un blog incredibile.. Grazie!

    Mi piace


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Categorie

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: